Cais das colunas, la porta di Lisbona

imagem cais lisboa

cais das colunas lisboaCais das colunas, conosciuta anche come “la porta della città”, è l’entrata immaginaria della città di Lisbona; per anni ha rappresentato il punto di passaggio tra il centro e il fiume, cerniera tra l’acqua e la terra, il molo e il cuore del commercio cittadino.

Le due colonne che si trovano di fronte a Praça do Comércio, come marmotte curiose, fanno capolino dal grande specchio d’acqua, lasciandosi alle spalle una scalinata di marmo che con discrezione si tuffa nel Tejo.

In cima alle estremità sferiche delle colonne a farci compagnia molto spesso troveremo due grandi gabbiani che, attenti e riservati, quasi come fossero dei maggiordomi, sembrano darci il benvenuto. Ricordano quei vecchi lupi di mare che osservano le navi passare seduti sulla banchina e che, scrutando l’orizzonte, fumano le loro interminabili sigarette, godendo solo ed esclusivamente dell’odore dell’oceano, sapendo che è esattamente questo l’essenziale di cui hanno bisogno.

Non esistono documenti scritti relativi al suo anno di costruzione ma si pensa che siano state realizzate durante la ricostruzione di Lisbona, avvenuta dopo il disastroso terremoto del 1755. Furono poi derubate alla fine del XIX secolo, per poi riapparire come per magia nel 1929; ma la loro epopea non finisce qui. Infatti, a seguito dei lavori della metro, vennero smontate nel 1997, per poi riappropriarsi finalmente della loro giusta localizzazione il 25 Agosto 2008.

Stando ad alcune voci Cais das colunas è un luogo di ispirazione massonica dove le colonne rappresentano l’entrata dell’antico tempio di Salomone – chiamate Boaz e Joachim – simbolo di saggezza e devozione. È qui che si verrebbero a fondere la conoscenza segreta e la dualità tra universo materiale e spirituale.

Simbolicamente tutta piazza del commercio si trova “tra le colonne” e sintetizza i due poli di rigore e misericordia, di forza e bellezza (da notare che “tra le colonne” nel linguaggio massonico significa “in segreto”, “tra fratelli”).

Cais das colunas rappresenta il mio personale luogo magico ed è esattamente lì che il mio lato romantico e quello ghiottone adorano fantasticare, contemplando tramonti arancioni assaporando un gelato alla nocciola.

imagem cais lisboa

Mappa Praça do Comércio

2 Comments on "Cais das colunas, la porta di Lisbona"

  1. Que bello! Tra storia, poesia e inspirazione!

  2. Che o que?

Leave a comment

Your email address will not be published.

*